TTM Ottobre 2011

Quattro sorelle tutte d’oro

Energiche, frizzanti, veri e propri vulcani di idee: sono Gabriella, Alessandra, Fabiana e Simona Puorto. Quattro caratteri, storie, percorsi di formazione ed esperienze diversi, fino alla decisione comune, condivisa con il papà imprenditore, di prendere in mano le redini dell’azienda di famiglia e “provare a fare da sole”. Una sfida vera e propria, che dal 2008 queste quattro ragazze portano avanti con un entusiasmo travolgente e con tante, piccole e grandi soddisfazioni.

 

La loro strategia è stata in questo caso la specializzazione: Simona si occupa della comunicazione, delle linee degli orologi e delle fedi; Alessandra tiene le redini dell’amministrazione, Gabriella segue acquisti e vendite, oltre allo sviluppo di nuove linee di prodotto e infine Fabiana ha scelto di occuparsi del mondo delle perle. Per tutte, un obiettivo comune: riuscire a dimostrare quotidianamente che, in un settore molto tradizionale, l’impresa al femminile può essere vincente.

 

Parlare con loro è come trovarsi nel pieno di uno spettacolo di fuochi d’artificio: le idee si rincorrono e appare ben chiaro dall’inizio che la voglia di emergere e la passione per la creatività sono talmente contagiosi da trascinarsi dietro anche il più scettico dei dettaglianti.

 

“E' fondamentale per noi concentrarci sui tempi e sugli orientamenti della moda – affermano Gabriella e Simona – capire come si muovono le aziende del fashion, e andare incontro ai gusti dei consumatori, che non sono più alla ricerca di gioielli tradizionali, ma di accessori moda, divertenti e - soprattutto - unici”.

 

L’ultima creazione di Gold4sisters è un piccolo ciondolo a forma di bambola, dal nome molto particolare: Mammacua. Ogni ciondolo non è soltanto diverso dagli altri, ma ha una propria identità: un piccolo passaporto che ne fa un pezzo unico, con una storia da raccontare.